DAL 1947​

l’unica efficace protezione dai fulmini

Abbiamo da sempre valutato i presupposti su cui basano le tecnologie tradizionali (aste di Franklin e gabbie di Faraday), come sostanzialmente errati: attirare il fulmine e pretendere di governarlo e scaricarlo a terra senza danni è per noi illusorio, tenuto conto delle tensioni impulsive da milioni a miliardi di Volt e delle correnti impulsive da decine a centinaia di migliaia di Ampere che con essi si scaricano.

Preveniamo quindi il formarsi del fulmine nell’area protetta dai nostri impianti.

Ingelva 4.0 dal 1947 l’unica efficace protezione dai fulmini

INGELVA 4.0

La storia di Ingelva inizia nel 1947 dall’intuizione del suo fondatore Prof. Mario De Bernardi: il fulmine inteso come la risultante di un fenomeno elettrodinamico e non semplicemente elettrostatico e quindi fenomeno che si può arrivare a prevenire.

Una fenomenologia eminentemente elettrodinamica che si origina dai fenomeni progenitori, quali la risonanza e l’interferenza positiva e che si manifesta macroscopicamente con i più noti fulmini discendenti (dal cielo alla terra), ma anche dai meno noti fulmini ascendenti (dalla terra al cielo) con tensioni e correnti a fronte ripido superiori a quelle dei fulmini discendenti.

Soluzioni personalizzate e garantite 10 anni

Il nostro Ufficio Tecnico è a Vostra disposizione per arrivare a dimensionare al meglio l’impianto Antimpatto® alle caratteristiche del Vostro Impianto produttivo o della Vostra abitazione.

L’impianto da noi installato a “Regola d’Arte” viene certificato e garantito per 10 anni. Nei nostri 70 anni di storia abbiamo installato nel mondo oltre 50.000 Impianti garantendoli con polizza Allianz contro ogni rischio di fulminazione: ad oggi non un solo sinistro ci è stato liquidato.

Prodotti della famiglia Antimpatto® dedicati e brevettati appositamente per proteggere Settori molto diversi tra loro:

soluzioni anti fulmine personalizzate per la nautica

Nautica

soluzioni anti fulmine personalizzate per aeroporti

Aeroporti

soluzioni anti fulmine personalizzate per reti ferroviarie

Reti Ferroviarie

soluzioni anti fulmine personalizzate per edifici residenziali

Edifici Residenziali

soluzioni anti fulmine personalizzate per parrocchie ed edifici di culto

Parrocchie ed
Edifici di Culto

soluzioni anti fulmine personalizzate per telecomunicazioni

Telecomunicazioni

soluzioni anti fulmine personalizzate per oil & gas

Oli & Gas

soluzioni anti fulmine personalizzate per tralicci ed elettrodotti

Tralicci ed
Elettrodotti

soluzioni anti fulmine personalizzate per beni artistici

Beni Artistici

soluzioni anti fulmine personalizzate per data centers

Data Centers

Prevenire i Fulmini

Il fulmine inteso come la risultante di un fenomeno elettrodinamico e non semplicemente elettrostatico è per noi fenomeno che si può arrivare a prevenire in quanto originato da vibrazioni e radiazioni elettromagnetiche a frequenza rapidamente variabile.

La sua formazione origina da addensamenti dinamici di cariche elettriche ed ha come progenitori i fenomeni di risonanza e di interferenza positiva dai quali scaturisce lo step leader con fasci (o tracciati) discendenti o ascendenti, in genere arborescenti. Nel caso della formazione di un fulmine discendente in una nube temporalesca, quando uno di questi fasci raggiunge la superficie terrestre si stabilisce una forte corrente nel canale ionizzato che trasferisce da circa 20 a 30 Coulomb in esso (chiamata scarica di ritorno) con una potenza di picco dell’ordine di grandezza di alcune decine di migliaia di MW in alcuni microsecondi.

Quindi, sia la formazione del precursore (tracciato principale) che la manifestazione del fulmine nel suo complesso si sostanziano in vibrazioni elettriche e radiazioni elettromagnetiche raggiungendo altissime frequenze (modello fisico: Geotriodo® M.D.B.), e non in campi elettrostatici (Condensatore, scarica del condensatore).

Il Sistema Antimpatto® consente la disgregazione del cumulo energetico nella fase iniziale di formazione del fulmine, e quindi prima che il fenomeno assuma proporzioni macroscopiche ed incontrollabili.

Il sistema Antimpatto® non si comporta in alcun caso come un deviatore di fulmini e quindi pericoloso per le aree limitrofe a dove installato: agisce in modo che nell’area oggetto di protezione

semplicemente non arrivino a formarsi i fulmini

Il sistema Antimpatto®, con la sua azione di prevenzione diretta sulla formazione del fulmine, elimina completamente gli effetti di interferenza e di induzione elettromagnetica che sono solitamente la causa primaria di danni agli impianti elettrici ed elettronici e dovuti, nei sistemi di prevenzione tradizionali, al passaggio del fulmine dai captatori (asta parafulmine o gabbia di Faraday) al dispersore (messa a terra).

Paradossalmente, le tecnologie tradizionali diventano il naturale sfogo di questi accumuli di energia: attirano i fulmini discendenti con le aste parafulmine e i fulmini ascendenti con le puntazze di messa a terra infisse nel terreno (che divengono così delle vere e proprie antenne al contrario).

I sistemi Ingelva hanno garantito oltre 60 anni di protezione dai fulmini